Lucida Mansi leggendaria bella dannata

Lucida mansi la sua leggenda

This post is also available in: enInglese

Lucida Mansi leggendaria bella dannata

Lucida Mansi leggendaria donna bella ma dannata rimasta vedova giovanissima il destino la diede in sposa ad un marito molto anziano e da ciò scaturì la sua voglia di evasione sino a portarla ad avere una vita ricca di sfarzi dissoluta negli atteggiamenti senza rinunce collezionando un numero eccessivo di giovani amanti.

Sposata abitò nella Villa Mansi dove fece rivestire una stanza di specchi per onorare la sua bellezza e vanità.
Una sera però scorse sul suo viso una lieve ruga che la portò a disperarsi ma all improvviso arrivò un ragazzo bello che le propose altri 30 anni di giovinezza.
Lei fece così il patto con il diavolo mentre tutti invecchiavano lei rimaneva inttata nel suo splendore. I trent’anni passarono velocemente e a quel punto il diavolo si presentò per avere ciò che gli era stato promesso: l’anima di Lucida Mansi.

Lucida Mansi provò a ingannarlo salendo sulla Torre delle Ore per fermare l’orologio che contava i minuti rimanenti all’ora della sua morte. Il diavolo la prese la caricò su una carrozza infuocata e attraversando le Mura gettò la sventurata nel laghetto dell’Orto Botanico di Lucca dove fini la sua vita.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.