La Carta e la sua storia d’amore con Lucca

This post is also available in: enInglese

La Carta e la sua storia d’amore con Lucca

Vi racconto la Carta e la sua storia d’amore con Lucca iniziata molto tempo fa almeno nel 1307

Allora venne creata la Corporazione dei Cartolai a Lucca. Il territorio intorno a Lucca ricco di acqua ne permise l ‘espansione

Si dedicavano alla produzione di carta-pergamena per scrivere. Si Chiamava carta pecora perchè prodotta con la pelle conciata degli ovini e caprini.

Grazie a Vincenzo Busdraghi nel ‘500 nasce la prima cartiera a Lucca. Nel ‘600 la Famiglia Biagi insieme ad altre Nobili famiglie Lucchesi aprono altre 8 cartiere. Si apre così al commercio si sviluppano le vendite ma in seguito alla guerra degli “stracci” le vendite vengono limitate.

Villa Basilica si erge come cittadina rappresentante dell produzione di carta nel 1800 e grazie al farmacista Stefano Franchi il quale inventa la carta paglia gialla ossia la carta per imballaggi

Il settore si amplia dando vita a una produzione moderna dell Industria Cartaria con punto di riferimento il quartiere Borgo Giannotti a Lucca dove veniva stabilito il prezzo della materia prima a livello europeo.

Nel 1911 si ampliano i territori dove la carta si produce si diffonde la meccanizzazione si cambiano i prodotti.

Nel 1971 a Lucca si trovano 211 cartiere che producono la carta  paglia ma poichè produrre usando acqua diviene troppo oneroso si passa a produrre la carta tissue.

Oggi Lucca è il distretto cartario di importanza mondiale

La Carta e Lucca

 

 

 

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.